IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 MEDICINA...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
cri845
--------------
--------------
avatar

Femminile Ariete Messaggi : 12213
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 34
Località : trento

MessaggioTitolo: MEDICINA...    Ven Gen 30, 2015 12:37 am

ecco Ras apro qui, hai ragione di la eravamo fuori topic!

credimi non voglio convincere nessuno.. io credo che sia facile smontare teorie diverse da quelle della medicina tradizionale..
come ti dicevo, sono un esempio che la Nuova Medicina Germanica ha una teoria che funziona!

Parlo di una massa tumorale residua che 'miracolosamente' è diminuita della metà in meno di un anno, senza fare chemio.. cosa che mi era stata caldamente proposta.. la mia fortuna è stata che ero maggiorenne da pochi giorni e ho potuto decidere autonomamente di dire di no.. fossi stata minorenne mi avrebbero obbligata a farla anche contro il parere contrario dei miei genitori..
dopo la tac nessun 'medico' ha saputo darmi una spiegazione.. a dire la verità non hanno mai saputo dare una spiegazione al mio tumore.. mi sono solo sentita dire che ero un caso raro.. ti faccio il nome e cognome di un certo professor Mercuri del Rizzoli di Bologna che aveva la pretesa di operarmi solo per vedere il mio bimbo perchè sono un caso raro che lui grande professorone non aveva mai visto.. al mio diniego ha avuto il coraggio di sequestrare della mia documentazione personale.. ho fatto una guerra dentro quell'ospedale.. non mi volevano dimettere, violenza psicologica ad una ragazza di 17 anni.. mia madre la buttavano fuori dall'ospedale alle 8.30 del mattino e poteva tornare alle 15.. ma scherziamo??? ti sembra una cosa 'civile'???
Se non avessi avuto la mia testa potevo fare il topo da laboratorio..

non ho preso pozioni magiche, ma ho 'semplicemente' cercato di capire il perchè del tumore..
tutto quello che ci succede non ci è indifferente.. il nostro corpo reagisce agli shock o alle cose belle e in un certo qual modo risolve i conflitti che si sono creati nella nostra mente.. la malattia non è una cosa brutta, come da secoli la medicina tradizionale ci fa credere, ma semplicemente la soluzione di conflitti a livello di mente e psiche..

difficile approcciarsi in questo modo, nessuno ha più voglia di essere consapevole delle cose e prendersi il proprio fardello in mano.. più facile e comodo mettersi nelle mani di chissà che dottore che ti fa terrorismo gratuito e ti bomba di medicine che non servono a nulla!

non sono contraria nè  alla chirurgia nè alle medicine, ma tutto ha il suo momento!
il nostro corpo è autonomo..

http://www.nuovamedicina.com/index.php/cosa-comportano-le-5lb.html

http://www.nuovamedicina.com/index.php/cosa-comportano-le-5lb/uscire-dallipnosi-collettiva.html

http://www.nuovamedicina.com/index.php/cosa-comportano-le-5lb/responsabilita.html

http://www.nuovamedicina.com/index.php/cosa-comportano-le-5lb/i-benefici.html

http://www.nuovamedicina.com/index.php/cosa-comportano-le-5lb/da-qpazientiq-a-qclientiq.html

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
cri845
--------------
--------------
avatar

Femminile Ariete Messaggi : 12213
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 34
Località : trento

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Ven Gen 30, 2015 12:43 am


_________________

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 57
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Ven Gen 30, 2015 1:22 am

Uhm, mi sembra di stare discutendo con una sostenitrice della "Medicina"(Sic!) omeopatica.

Mantengo i toni pacati solo perché sei tu eh g28

Allora,

Citazione :
credimi non voglio convincere nessuno.. io credo che sia facile smontare teorie diverse da quelle della medicina tradizionale..
come ti dicevo, sono un esempio che la Nuova Medicina Germanica ha una teoria che funziona!

E meno male che non vuoi convincere nerssuno, se no non ti bastava una pagina intera...ripeto: non esiste una "Medicina tradizionale" e sopratutto non esistono "Medicine alternative".

Esiste la medicina, con tutte le sue pecche alcune delle quali hai giustamente evidenziato, ma fondata su basi scientifiche.

Il resto, fino a prova (Che non sei tu, lo potrebbe essere uno studio condotto con le modalità che ti ho già spiegato) contraria, è fuffa pseudoscientifica.

Citazione :
Parlo di una massa tumorale residua[...]
...Se non avessi avuto la mia testa potevo fare il topo da laboratorio..

Non credere che il tuo sia un caso unico; nello stesso modo in cui ancora non si è riusciti a capire bene cosa causa i carcinomi e come curarli, non si è ancora riusciti a capire come in alcuni casi se ne vanno da soli.
Correlare del tutto arbitrariamente tali miglioramenti col seguimento di una qualche dottrina pseudoscientifica è un errore abbastanza naturale, semplicemente si tratta della ricerca di quella che in psicologia si chiama "Percezione del controllo", che è una protezione del nostro cervello di fronte al pericolo di dover prendere atto di una situazione incontrollabile il che può essere causa di notevoli squilibri (Specie nel caso in cui ci si trovi di fronte a pericoli potenzialmente mortali come appunto la diagnosi di un carcinoma). Equivale a pensare che quando si schiaccia il pulsante per chiamare l'ascensore quello viene perché lo vogliamo noi e non perché in casa c'è corrente elettrica.

I link che hai inserito - ne ho aperti solo un paio, anche perché la fonte è sempre la stessa, ed è autoreferenziale

http://it.wikipedia.org/wiki/Autoreferenza

qui un paio di riferimenti alla nuova medicina germanica, Hamer ed anche alla medicina olistica:

Citazione :
Hamer è un ex medico tedesco che negli anni Ottanta ha sviluppato una teoria pseudomedica secondo la quale la “cosiddetta” malattia non è qualcosa di negativo, ma un “programma biologico e sensato della Natura” per far fronte a determinati “conflitti” vissuti in uno stato di isolamento. Hamer dice di poter guarire il 98% dei suoi pazienti semplicemente studiando e risolvendo/assecondando tali “conflitti”.

Per spiegare meglio cosa siano, facciamo un salto indietro nel 1978: mentre dorme in uno yatch con degli amici ormeggiato all’isola di Cavallo, il figlio Dirk viene raggiunto da una pallottola vagante e muore dopo lunghi mesi di dolorosa agonia. In un primo momento Vittorio Emanuele di Savoia si assume ogni responsabilità dell’accaduto, ma in un famoso processo pieno di ombre viene prosciolto da ogni accusa. In seguito, Hamer sviluppa un tumore al testicolo e la moglie un tumore al seno: per lui è l’illuminazione, significa che sta subendo un “conflitto di perdita” mentre la moglie ha un “conflitto di separazione dal bambino”. Questa relazione tra “conflitti” e malattia gli viene confermata in sogno dal figlio Dirk, per il quale poi scrive il “Testamento per una Nuova Medicina”.

Dopo una lunga serie di condanne per omissione di soccorso a persona in pericolo, per infrazione alla legislazione sulle medicine parallele, per esercizio abusivo della professione medica e per truffa, ed essere finito sui giornali di tutta Europa per il caso di Olivia Pilhar, attualmente è latitante in Norvegia per sfuggire alle accuse di antisemitismo mossegli da due procure tedesche.

Fonte:

http://www.queryonline.it/2014/09/29/hamer-e-la-nuova-medicina-germanica-intervista-a-ilario-damato/

Poi:

Citazione :
Ma la cosa più agghiacciante è sicuramente la presenza di questo intervento:

“Le 5 leggi biologiche scoperte dal Dott. Hamer: la prospettiva psiconeurobiologica nella comprensione della genesi e della natura della malattia”. Dott. Danilo Toneguzzi, Psichiatra, Psicoterapeuta. Presidente comitato scientifico di ALBA, Associazione Leggi Biologiche Applicate.
Ebbene, la nuova medicina germanica è sicuramente una delle pratiche antiscientifiche più pericolose attualmente in circolazione: il suo fondatore, l’ex-medico antisemita e latitante Ryke Geerd Hamer, ha sviluppato una sua teoria secondo cui tutte le malattie (dalla semplice influenza, fino ai tumori) derivano da “conflitti biologici” – in pratica, traumi psicologici.

E quindi l’AIDS non è provocato da un virus, ma da un’allergia allo smegma; il diabete deriva dalla paura delle rane, oppure nelle donne mancine dal disgusto per l’organo maschile; la carie si origina dal desiderio di mordere, e così via.

Fonte:

http://www.queryonline.it/2011/04/20/medicina-olistica-pseudoscienze-e-scie-chimiche-il-cocktail-scilipoti/


E sono solo un paio di stralci, con un po' di pazienza se vuoi ti puoi leggere gli articoli interi.

Ti ripropongo il ritrattino del nostro:

Citazione :
Ryke Geerd Hamer (Mettmann, 17 maggio 1935) è un medico tedesco non più abilitato alla professione. È noto per aver elaborato, a partire dal 1981, una medicina alternativa conosciuta come Nuova Medicina Germanica (NMG), oltre che per la vicenda di suo figlio Dirk, ucciso da un colpo di arma da fuoco da parte di Vittorio Emanuele di Savoia[1].

Hamer sostiene che la genesi di ogni patologia sia dovuta a presunti traumi o conflitti non risolti e propone trattamenti originali, come il contagio volontario con agenti microbici. Le sue teorie alternative, logicamente contraddittorie e scientificamente implausibili in quanto prive di qualsiasi riscontro biologico o clinico, sono state ripetutamente al centro di polemiche poiché hanno causato il decesso di numerosi pazienti che le avevano seguite[2][3]. Secondo quanto riportato da diverse fonti, sarebbero tra i 140[4] e le diverse centinaia[5] i decessi attribuiti all'applicazione dell'approccio di Hamer. Inoltre, secondo SwissCancer, ai pazienti affetti da cancro viene negata la terapia del dolore tramite somministrazione degli oppioidi (morfina), non prevista nella NMG[6].

Per tali motivi è stato indagato, arrestato e condannato più volte in diversi paesi europei (Francia, Spagna, Austria, Germania, Belgio) per i reati di cattiva pratica medica, esercizio abusivo di professione medica, omissione di soccorso, calunnia e frode. Sospeso dalla pratica medica da un Tribunale tedesco nel 1986 perché affetto da "monomanie e grave perdita del senso della realtà"[7], è stato incarcerato l'ultima volta in Francia dal settembre 2004 al 16 febbraio 2006 per frode ed esercizio abusivo della professione medica.

Fonte:

http://it.wikipedia.org/wiki/Ryke_Geerd_Hamer

In testata, questo avviso:

Wikipedia ha scritto:
Le pratiche descritte non sono accettate dalla medicina, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli medici: leggi le avvertenze.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
cri845
--------------
--------------
avatar

Femminile Ariete Messaggi : 12213
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 34
Località : trento

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Ven Gen 30, 2015 5:47 am

grazie Ras, per avermi rispettata ed aver usato toni pacati.. sei diventato molto saggio Very Happy

ho letto gli articoli che hai inserito nel tuo commento..

che dire.. guarda che nè Hamer né Pfister (che conosco personalmente) hanno mai promesso nulla, ho letto dei libri e ho un medico che mi segue a distanza..
sono stata io a scegliere dopo aver fatto un colloquio con quello che poi è diventato il mio medico e successivamente con Marco Pfister..
e per gli operatori, medici, di nuova medicina funziona così! è sempre il paziente a scegliere.. 

Ho visto morire delle persone care, molto care, che FORSE avrebbero fatto una fine diversa o forse la stessa ma con la consapevolezza di quello che stava loro accadendo.. non ho potuto fare niente e mi sono sentita davvero impotente, ma sapevo che loro erano convinti e fiduciosi della medicina che stavano applicando per i loro problemi, quindi ho messo da parte le mie convizioni e ho cercato di star loro il più vicino possibile..

tra l'altro sapevo dei problemi che ci sono stati in quegli anni.. medici, come il mio, che esercitano la Nuova Medicina hanno tremato per parecchio tempo.. a me non sono mai stati chiesti chissà che soldi.. le visite costano assai meno rispetto a quelle che si fanno da altri specialisti..
come in tutte le cose nel numero ci sarà sempre chi fa il furbo!
nell'articolo c'è di giusto che parla tra le righe di puristi hameriani e non.. ci sono state delle scissioni perchè c'era chi aveva interpretato a modo suo la nuova medicina..

io dico che se permettessero la pratica della Nuova Medicina, controllandola, per carità, si potrebbero tutti rendere bene conto di cos'è.. e a quel punto secondo me le cose potrebbero cambiare.. ma sono fantasie.. anche se c'è da dire che in questi ultimi anni le cose sono parecchio cambiate in positivo per la NMG..

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 57
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Ven Gen 30, 2015 11:19 am

Cri, non vedo molto di oggettivo in quanto hai scritto...

Cri ha scritto:
che dire.. guarda che nè Hamer né Pfister (che conosco personalmente) hanno mai promesso nulla, ho letto dei libri e ho un medico che mi segue a distanza..
sono stata io a scegliere dopo aver fatto un colloquio con quello che poi è diventato il mio medico e successivamente con Marco Pfister..
e per gli operatori, medici, di nuova medicina funziona così! è sempre il paziente a scegliere..

Allora un vero medico ce l'hai, no? Comunque è la medicina che funziona cosí: è sempre il paziente - o dovrebbe esserlo - a decidere. Non hanno inventato niente.

Cri ha scritto:
Ho visto morire delle persone care, molto care, che FORSE avrebbero fatto una fine diversa o forse la stessa ma con la consapevolezza di quello che stava loro accadendo.. non ho potuto fare niente e mi sono sentita davvero impotente, ma sapevo che loro erano convinti e fiduciosi della medicina che stavano applicando per i loro problemi, quindi ho messo da parte le mie convizioni e ho cercato di star loro il più vicino possibile..

tra l'altro sapevo dei problemi che ci sono stati in quegli anni.. medici, come il mio, che esercitano la Nuova Medicina hanno tremato per parecchio tempo.. a me non sono mai stati chiesti chissà che soldi.. le visite costano assai meno rispetto a quelle che si fanno da altri specialisti..
come in tutte le cose nel numero ci sarà sempre chi fa il furbo!
nell'articolo c'è di giusto che parla tra le righe di puristi hameriani e non.. ci sono state delle scissioni perchè c'era chi aveva interpretato a modo suo la nuova medicina..

Grassetto: allora mi stai dicendo che con la medicina non ne sarebbero state consapevoli?

E te credo che le visite costano meno, i sedicenti medici non fanno nulla!

Per il resto mi pare una cosa molto simile alle scissioni tra chiese, ortodossa, evangelica, cattolica, TdG, e via dicendo muro

Cri ha scritto:
Io dico che se permettessero la pratica della Nuova Medicina, controllandola, per carità, si potrebbero tutti rendere bene conto di cos'è.. e a quel punto secondo me le cose potrebbero cambiare.. ma sono fantasie.. anche se c'è da dire che in questi ultimi anni le cose sono parecchio cambiate in positivo per la NMG..

Guarda che è proprio il controllo che tenta di arginare la pratica della ciarlataneria

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
cri845
--------------
--------------
avatar

Femminile Ariete Messaggi : 12213
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 34
Località : trento

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Mer Feb 04, 2015 11:57 pm

rieccomi..
vado per punti..

ho un medico di Nuova Medicina.. la differenza fra la tradizionale e la NMG sta nell'approccio, nel senso che si diventa consapevoli dei motivi per i quali si hanno certi sintomi e si impara a superarli in maniera cosciente e non affidandosi e scaricando la responsabilità della 'guarigione' ai dottori o medicine..
ribadisco che non viene negata la chirurgia e nemmeno l'uso di farmaci, ma solo quando e se è necessario..

in caso di patologie tipo tumore, quindi un pochino più gravi, la medicina tradizionale si limita a cercare di estirpare la massa che ci può stare, ma quello che non condivido affatto è l'uso della chemioterapia.. radioterapia e tutte le porcherie affini.. idem la morfina! ti uccidono e non ti guariscono...
si tratta di cambiare prospettiva.. le malattie, ma dal banale raffreddore a chissà che altra cosa più grave, sono il risultato di conflitti che ognuno di noi ha e poi risolve.. non c'è da avere paura.. è natura! si vivrebbe molto meglio se non continuassero a farci terrore per ogni cosa..

per fare un buon controllo si dovrebbe conoscere la materia e non sindacare e sputare sentenze come è stato fatto in passato!

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 57
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Gio Feb 05, 2015 1:30 am

Non mi dai l'impressione di avere letto la montagna di riferimenti a prova di quanto sostengo, comunque vado per punti anch'io:

cri845 ha scritto:
rieccomi..
vado per punti..

ho un medico di Nuova Medicina..

Allora non è un medico (Vedi i principi farlocchi, assurdi e pericolosi sui quali si basa la NM, come da riferimenti già dati)

cri845 ha scritto:
la differenza fra la tradizionale e la NMG sta nell'approccio, nel senso che si diventa consapevoli dei motivi per i quali si hanno certi sintomi e si impara a superarli in maniera cosciente e non affidandosi e scaricando la responsabilità della 'guarigione' ai dottori o medicine..

Quindi io se ho una gomma bucata, dopo essere diventato consapevole che è stato un chiodo, se anziché chiamare il mago Otelma uso il cric e la ruota di scorta scarico su di loro la responsabilità?  mahh

cri845 ha scritto:
ribadisco che non viene negata la chirurgia e nemmeno l'uso di farmaci, ma solo quando e se è necessario..

Allora non c'è alcuna differenza con la medicina.

cri845 ha scritto:
in caso di patologie tipo tumore, quindi un pochino più gravi, la medicina tradizionale si limita a cercare di estirpare la massa che ci può stare, ma quello che non condivido affatto è l'uso della chemioterapia.. radioterapia e tutte le porcherie affini.. idem la morfina! ti uccidono e non ti guariscono...

Ciascun paziente ha il diritto di decidere se e quali cure accettare e quali no. Dove sta il problema?

cri845 ha scritto:
si tratta di cambiare prospettiva.. le malattie, ma dal banale raffreddore a chissà che altra cosa più grave, sono il risultato di conflitti che ognuno di noi ha e poi risolve.. non c'è da avere paura.. è natura! si vivrebbe molto meglio se non continuassero a farci terrore per ogni cosa..

Questa invece è una corbelleria bella e buona. Il raffreddore - ed altre cose più gravi - è causato da batteri; con un microscopio è anche possibile vederli in azione, esattamente come è possibile vedere in azione gli eventuali antibiotici che si possono usare per eliminarlo. Mi stai forse dicendo che se hai una carie (Anziché da batteri) è causata da conflitti ed anziché dal dentista vai dallo psicologo?  porca...

cri845 ha scritto:
sper fare un buon controllo si dovrebbe conoscere la materia e non sindacare e sputare sentenze come è stato fatto in passato!

Con tutte le loro pecche, la farmacia moderna ed i controlli (Eseguiti non certo da incompetenti sputasentenze) su di essa sono tutto quello che abbiamo.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 57
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Ven Mar 27, 2015 5:51 am

Rinfresco l'argomento perché ci sono novità:


Citazione :
Non sono solito abbandonarmi a volgarità, gratuite o meno che siano. Il punto è che, davvero, non se ne può più. Nel mondo ideale, quello che tutti sognano, questa rubrica non avrebbe ragione d’esistere: dal momento che qui si analizzano le storture di un mondo che complotta, sospetta e mente, non ce ne sarebbe davvero bisogno.

E invece.

Invece ogni settimana mi ritrovo ad avere argomenti su cui scrivere. E credetemi, non li vorrei. Anche perché oggi la mia discussione parte da un evento orrendo, parte da una bambina di quattro anni morta per le complicazioni del morbillo, che ha potuto ucciderla perché non vaccinata.

Io delle vaccinazioni ho scritto più volte, in particolare qui. Ma evidentemente non è bastato. Come non è bastato l’allarme del Ministero della Salute sul calo delle vaccinazioni, dietro indicazioni dell’OMS, circa un mese fa.

Insomma, doveva scapparci il morto. Ed il morto in questo caso è una bambina che ha avuto la sfortuna di trovarsi due genitori che non l’hanno protetta. Due ignoranti? Magari, sarebbe quasi bello: vorrebbe dire che l’ignoranza è stata, in qualche perverso modo, punita.

Ma no, nemmeno quello: i genitori sono due medici, e lo zio del padre è anche un professore ordinario della Sapienza (che, per correttezza, aveva cercato di convincere i genitori alla vaccinazione). Questo può significare solamente una cosa: siamo nella merda.

Non è la merda a cui siamo abituati, questa ha un livello più alto, si è insinuata in mezzo a noi senza quasi che ce ne accorgessimo, mentre qualche voce, troppo spesso solitaria, cercava di far ragionare.

Ed appunto, è ragionare ciò che manca. Probabilmente, se siamo un paese con il 47% di analfabetismo funzionale, ragionare non è la cosa più facile per molti. Per molti è molto più semplice ululare, andare dietro a questa o quest’altra opinione, senza controllarla e capire come stanno le cose. Ne prendo atto, e probabilmente noi, quelli che cercano di ragionare, stiamo sbagliando.

Stiamo sbagliando perché portiamo dati, informazioni e chiarezza, quando a smuovere non sono i freddi numeri ma le immagini piene di pathos, di emozione (quale, non è importante, basta qualcosa si muova).

Stiamo sbagliando perché parliamo al cervello, a quella parte che ci differenzia dalla totalità degli altri esseri viventi, nella speranza (molto spesso vana) che lo si attivi, e che noi si possa essere un motorino di avviamento.

Ci piacerebbe davvero esserlo, sentirci dire “Sai, ho letto quello che hai scritto, ci ho riflettuto ed ho cominciato a vederla diversamente. Posso rimettere in discussione le mie convinzioni”. A quanti è successo? Figuriamoci. Però un beagle con gli occhi cucciolosi, quello sì che sa dove colpire.

Ed invece, tutto il contrario. Nella maggior parte dei casi, quale che sia l’argomento. Ed allora, ve lo siete proprio meritati, il vostro “vaffanculo, stronzi”.

C’è un post che lessi un anno e mezzo fa, e che trovo esemplare nella sua semplicità (e nel suo turpiloquio, con cime che io non raggiungerei mai nemmeno esercitandomi): “tutti dottori”, in riferimento all’incredibile capacità dell’utente medio di Internet di pontificare su tutto senza avere nessun titolo (no, l’Università della vita non è un titolo, Youtube non rilascia lauree, e se l’algoritmo di Google non l’ha scritto un idraulico è perché per usarlo bene bisogna avere un minimo di conoscenza). Andate a leggervelo (magari quando finite il mio).

Dicevo, vaffanculo, stronzi.

È ora di finirla, ora che il morto lo avete avuto.

È ora di smetterla di sparare le più immani cazzate spacciandole per opinioni. Non lo sono. Sono immani cazzate, e fanno male. Avete visto? Una bambina non c’è più, e non c’è più per colpa di una malattia che, non fosse stato per voi, sarebbe perfettamente contenuta, con effetti collaterali rarissimi e sicuramente meno problematici della morte.

No, non è una questione di libera scelta, anzi ve lo dico chiaramente, libera scelta un cazzo. Non scegli liberamente di esporre alla morte tuo figlio, non lo fai quando tutta la letteratura scientifica è contraria alle tue idee, non lo fai quando la tua libera scelta riguarda lui e non te, non lo fai ulteriormente quando la tua “libera scelta” viene a toccare me, o ancora peggio mio figlio. Quindi vaffanculo, quella bambina ce l’avrete sulla coscienza finché camperete.

Così come sulla coscienza vi ritrovate molto altro, ed è per questo che vi meritate il vaffanculo. Sarà fuori moda, abusato quanto vuoi, sfruttato politicamente, ma la verità è che poco altro è così liberatorio.

Vaffanculo, stronzi che dietro il paravento di un festival vegano (tranquilli, ci torniamo) invitate un “medico” antivaccinista, il quale dice di non esserlo, ma di essere per la libera scelta. Un cazzo, leggi sopra per maggiori esplicazioni.

Vaffanculo, a voi che convincete la gente che la dieta vegana cura i tumori. Non è così, e piantatela di pensare che faccia miracoli. Come non bastasse, è morta anche la modella che sperava di curarsi in questo modo, e con “metodi alternativi”.

Ma alternative a cosa? Una delle mie frasi preferite è “utilizzerò metodi alternativi quando mi ammalerò di una malattia alternativa”. Perché mi dispiace, potete illudervi quanto volete, ma non funziona, per un cazzo.

Non funziona l’omeopatia, che non è più di acqua, zucchero ed effetto placebo, e non me ne frega un cazzo se mi dite “la mia allergia è passata”. Voi siete uno, non siete una statistica, non siete rilevanti e, soprattutto, non siete capaci di capire se è stata davvero l’omeopatia o piuttosto qualche fattore concomitante di cui siete totalmente ignari. Però vi convincete, e vi fate abbindolare dal nulla a caro prezzo.

Stronzi, perché non capite come funziona la scienza ma pensate di poterne discutere. E no, non potete dire “io mi sono informato”: ad informarsi è capace anche un paramecio, basta avere la connessione internet. A studiare e capire quello di cui si parla, invece, no.

Studiate, e capirete che la dieta vegana non cura un cazzo, può solo, in modo limitato, prevenire determinate forme tumorali.

Studiate, e capirete che l’omeopatia ha un principio attivo talmente diluito che l’organismo non può accorgersene, e che se la decantata memoria dell’acqua esistesse davvero, allora dovrebbe ricordarsi degli stronzi che le galleggiavano dentro.

Studiate, e non riducetevi come i “perbenazisti” (gente per bene, solo un po’ nazista) che rispondono ad improvvisati sondaggi su testate online, le quali chiedono “sperimentazione animale, favorevoli o contrari?”. Vi sentite bene a dire che gli animali non si toccano, e che la sperimentazione si dovrebbe fare su carcerati, pedofili e stupratori? Vi sentite migliori?

Non siete migliori, siete delle merde fatte e finite.

La scienza non è un processo democratico, e questo la salva da voi ignoranti. La scienza, che tu ci creda o no, che tu abbia o meno fiducia, esiste, offre risultati ed aiuta le persone a vivere meglio. La scienza non va messa ai voti, e non può essere in balia della gente che risponde in modo inumano ai sondaggi on line. Nella ricerca vince il risultato più convincente, quello più predittivo, quello che offre migliori risultati. Non quello che il popolo vorrebbe.

Quindi, finitela di agitarvi, è inutile. Potete continuare a dire agli sperimentatori di utilizzare i pedofili, ma questo non farà arrivare prima il momento in cui gli animali non saranno più utilizzati. Rendetevene conto quindi, il vostro gridare è assolutamente inutile, e non avete alcun merito.

Anzi, avete una grande colpa: avere ascoltato e dato risalto ad un personaggio come Stoppa, il quale utilizza la risonanza di Striscia la Notizia per i suoi servizi faziosi sulla sperimentazione animale. Per fortuna che, fuori dalle telecamere amiche, mostri tutti i suoi limiti.

Insomma, vaffanculo, stronzi.

Fonte:

http://www.ilballodelcervello.com/2015/03/13/vaffanculo-stronzi-articolo-ad-alto-contenuto-di-volgarita

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 57
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    Ven Mar 11, 2016 4:21 am

Consiglio caldamente la visione:


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MEDICINA...    

Tornare in alto Andare in basso
 
MEDICINA...
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: CHIACCHIERE IN LIBERTA' :: Gossip-
Andare verso: