IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
belly
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 43

MessaggioTitolo: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Gio Ott 20, 2011 4:37 pm

Vi riporto in modo molto sintetico le mie ultime letture.

poche settimane fa sono stata da un medico omeopata. Non sono andata per curare dei problemi di salute specifici, bensì per pura curiosità. Il medico ha riscontrato invece che di problemi ne ho diversi, a partire dalla schiena, fino alla tiroide. Convivo ormai da 4 anni con doloretti alla schiena e ad una coscia addormentata, cosucce pensavo... oltre a prescrivermi medicine omeopatiche, mi ha dato dei consigli sulla dieta. Mi ha consigliato di prendere la 'pralbumina' durante il pomeriggio, e poi cenare anche solamente con delle verdure se non avevo fame. Le proteine della pralbumina sono più che sufficienti, mi ha detto. Hmm, l'etichetta della suddetta riporta che la dose giornaliera di 19gr contiene solamente 9gr. Ma come, saranno sufficienti?

Il motivo per cui scrivo in questa parte del forum è perché mi ha consigliato di fare esercizi aerobici la mattina, o prima di colazione o due ore dopo la colazione. Attività anaerobica il pomeriggio. Mi ha detto che (e qui mi farebbe piacere avere un'opinione da parte di Rasputin) l'attività aerobica intensa la sera brucia massa magra. Mi mordo le dita al pensiero delle notti passate a fare spinning!

Ho finito da poco di leggere un libro sulla dieta ortomolecolare. L'ho comperato perché mi interessava leggere qualcosa sull'importanza dell'equilibrio del ph nel corpo umano. Aggiungo il link su wikipedia riguardo la medicina ortomolecolare http://it.wikipedia.org/wiki/Medicina_ortomolecolare

Anche il medico omeopata mi ha parlato di ph rendendo la mia lettura ancora più interessante.

COMUNQUE, mi interesserebbe condividere con voi, e conoscere il vostro parere riguardo alcune affermazioni del libro.

è sufficiente ingerire 30 gr di proteine al giorno, e non necessariamente animali.

Più proteine consumiamo, più calcio viene espulso dal nostro corpo (tramite le urine) Il mondo occidentale, che si nutre di tanta carne ha un altissimo numero di persone che si fratturano, o hanno bisogno di trapianti di ginocchia, anche, problemi alle ossa etc. La nostra società mangia troppa carne!

Gli sportivi (e qui mi interessa sapere cosa ne pensa Rasputin) mangiano più carboidrati di proteine nonostante debbano mantenere/alimentare più massa magra di massa grassa.

Per adesso finisco qui, non vorrei annoiarvi troppo. Ieri mi è arrivato 'The China Study' appena lo finisco vi aggiorno.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cri845
--------------
--------------
avatar

Femminile Ariete Messaggi : 12213
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 33
Località : trento

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Gio Ott 20, 2011 10:50 pm

ciao Belly.. molto interessante il tuo intervento.. la quantità di proteina giornaliera mi sembra poca.. però giusto ieri nella sezione menù parlavo con Ras proprio di questo. lui mangia in effetti più carboidrati di proteine.. aspetto il suo intervento!!

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
martanegri
-------------
-------------
avatar

Femminile Gemelli Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 14.10.11
Età : 38

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 12:32 am

Ciao belly,
piacere Marta, begginer Smile

ciao cri, aka la mia prof preferita

Anch'io sarei molto interessata a capire qual'è il giusto apporto di proteine se si fa sport ma anche qual'è il momento migliore della giornata per fare attività fisica..se si ha poco tempo!

belly ha scritto:

Il motivo per cui scrivo in questa parte del forum è perché mi ha consigliato di fare esercizi aerobici la mattina, o prima di colazione o due ore dopo la colazione. Attività anaerobica il pomeriggio. Mi ha detto che (e qui mi farebbe piacere avere un'opinione da parte di Rasputin) l'attività aerobica intensa la sera brucia massa magra. Mi mordo le dita al pensiero delle notti passate a fare spinning!


Io stavo cercando di prendere l'abitudine di alzarmi presto e camminare a passo veloce 3/4 d'ora prima di venire al lavoro
>> ma serebbe subito dopo colazione <<
non credo proprio di farcela prima..

In alternativa potrei provare ad organizzarmi prima di pranzo un 3/4 d'ora max un'ora...
E io che cercavo di trovare spazio la sera...per poter fare più di un'ora, a volte anche quasi 2!!
..certo che brucio massa magra forse non è il caso!

Aspetto anch'io il responso dell'esperto!!

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 56
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 3:35 am

scusate ho avuto problemi di collegamento, stasera rispondo esaurientemente saluto

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Boccadorata
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 2205
Data d'iscrizione : 14.01.11
Età : 59
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 5:52 am

belly ha scritto:
Vi riporto in modo molto sintetico le mie ultime letture.

poche settimane fa sono stata da un medico omeopata.
........................................................................................................

Gli sportivi (e qui mi interessa sapere cosa ne pensa Rasputin) mangiano più carboidrati di proteine nonostante debbano mantenere/alimentare più massa magra di massa grassa.

Per adesso finisco qui, non vorrei annoiarvi troppo. Ieri mi è arrivato 'The China Study' appena lo finisco vi aggiorno.


Ti anticipo che la parola "omeopatia" fa andare Ras fuori di matto!!!
Quindi aspettati una sequela di insulti per il tuo medico omeopata al di là se qll che dice è giusto o meno... frusta
Sul consumo della carne sono assolutamente d'accordo, come lo sono la maggior parte dei dietologi che raccomandano la carne non più spesso di una volta a settimana.
Il mio medico dice che per curare l'osteoporosi la prima cosa che fa è levare il latte.
L'uso di proteine vegetali è di gran lunga preferibile.
saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
belly
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 43

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 7:36 am

allora stasera mi flagello da sola! porca...

Boccadorata, non mi sono dilungata molto nell'esplicazione di ciò che ho letto, ma una delle cose che sconsiglia, sia il medico omeopata che il libro, è proprio il latte. In quanto la famosa vitamina D contenuta nel latte è poco assimilabile dall'intestino umano.

Penso che Montignac lo includa nella dieta (non più di una-due porzioni) semplicemente perché fa parte della cultura/dieta francese mangiarlo.

Gli anziani che vivono nel paese dove adesso abito cenano spesso con minestre di verdure, pinzimoni di cipolle, porri, e verdure dell'orto. Mio nonno per cena (è morto a 96 anni quasi per errore) dopo gli 80 cenava con pomodori, insalata, verdure lesse e frutta. Latte mai! Anzi, diceva sempre che Mussolini è morto perché beveva il caffellatte!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 56
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 8:56 am

belly ha scritto:
Vi riporto in modo molto sintetico le mie ultime letture.

poche settimane fa sono stata da un medico omeopata. Non sono andata per curare dei problemi di salute specifici, bensì per pura curiosità. Il medico ha riscontrato invece che di problemi ne ho diversi, a partire dalla schiena, fino alla tiroide. Convivo ormai da 4 anni con doloretti alla schiena e ad una coscia addormentata, cosucce pensavo... oltre a prescrivermi medicine omeopatiche, mi ha dato dei consigli sulla dieta. Mi ha consigliato di prendere la 'pralbumina' durante il pomeriggio, e poi cenare anche solamente con delle verdure se non avevo fame. Le proteine della pralbumina sono più che sufficienti, mi ha detto. Hmm, l'etichetta della suddetta riporta che la dose giornaliera di 19gr contiene solamente 9gr. Ma come, saranno sufficienti?

Il motivo per cui scrivo in questa parte del forum è perché mi ha consigliato di fare esercizi aerobici la mattina, o prima di colazione o due ore dopo la colazione. Attività anaerobica il pomeriggio. Mi ha detto che (e qui mi farebbe piacere avere un'opinione da parte di Rasputin) l'attività aerobica intensa la sera brucia massa magra. Mi mordo le dita al pensiero delle notti passate a fare spinning!

Ho finito da poco di leggere un libro sulla dieta ortomolecolare. L'ho comperato perché mi interessava leggere qualcosa sull'importanza dell'equilibrio del ph nel corpo umano. Aggiungo il link su wikipedia riguardo la medicina ortomolecolare http://it.wikipedia.org/wiki/Medicina_ortomolecolare

Anche il medico omeopata mi ha parlato di ph rendendo la mia lettura ancora più interessante.

COMUNQUE, mi interesserebbe condividere con voi, e conoscere il vostro parere riguardo alcune affermazioni del libro.

Allora per cominciare fatti il favore e scorri con un po' di pazienza questo thread qui

http://montignocche.forumattivo.it/t134-unoccasione-per-fare-informazione-sullomeopatia

magari capisci perché a mio parere (E non solo mio) gli omeopati andrebbero innanzitutto denunciati per truffa.

belly ha scritto:
è sufficiente ingerire 30 gr di proteine al giorno, e non necessariamente animali.

Più proteine consumiamo, più calcio viene espulso dal nostro corpo (tramite le urine) Il mondo occidentale, che si nutre di tanta carne ha un altissimo numero di persone che si fratturano, o hanno bisogno di trapianti di ginocchia, anche, problemi alle ossa etc. La nostra società mangia troppa carne!

Gli sportivi (e qui mi interessa sapere cosa ne pensa Rasputin) mangiano più carboidrati di proteine nonostante debbano mantenere/alimentare più massa magra di massa grassa.

Per adesso finisco qui, non vorrei annoiarvi troppo. Ieri mi è arrivato 'The China Study' appena lo finisco vi aggiorno.



A questa seconda parte rispondo con calma più tardi, sono cose di cui si è già parlato ma ci sono un paio di quesiti coi quali non mi sono ancora confrontato quindi scrivo volentieri qualcosa "Ex novo".

Adesso devo togliermi di dosso il puzzo di caprone (Vedi sezione attività fisica giornaliera) ed andare a fare un po' di spesa. Ci si legge winky

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 56
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 12:22 pm

belly ha scritto:


Il motivo per cui scrivo in questa parte del forum è perché mi ha consigliato di fare esercizi aerobici la mattina, o prima di colazione o due ore dopo la colazione. Attività anaerobica il pomeriggio. Mi ha detto che (e qui mi farebbe piacere avere un'opinione da parte di Rasputin) l'attività aerobica intensa la sera brucia massa magra. Mi mordo le dita al pensiero delle notti passate a fare spinning!

A memoria non mi ricordo di avere letto da nessuna parte nulla del genere; per quanto ne so io, la massa grassa si brucia con l'attività moderata, a prescindere dall'orario.

Ma forse il tuo ciarlatano (Scusa eh) ti saprà dare dei riferimenti a degli studi scientifici in merito.

Quanto alla massa magra (Immagino tu ti riferisca alla massa muscolare), ne so qualcosa: 6 anni fa avevo un peso forma tra i 73 ed i 74 kg con pressoché la stessa percentuale di massa grassa che ho adesso, che peso tra i 69 ed i 71.

Ho perso massa muscolare, intenzionalmente per via del cambio di sport, ma ci sono voluti tempo e pazienza; aggiungo che, sempre per quanto ne so io (E qualsiasi culturista te lo può confermare) lo sforzo breve ed intenso aumenta la massa muscolare, non il contrario.

belly ha scritto:
è sufficiente ingerire 30 gr di proteine al giorno, e non necessariamente animali.

Non si può generalizzare: il fabbisogno quotidiano di proteine dipende da troppi fattori, il primo dei quali è il peso corporeo (Come del resto per tutti gli altri consumi).

Al massimo si può parlare di grammi per kg di peso; poi dipende (Vedi sopra) dal tipo di sforzo, metabolismo, ecc.

Vi sono differenze tra le proteine animali e le altre, anche qualitative; quali non mi ricordo, dovrei fare una ricerca.

belly ha scritto:
Più proteine consumiamo, più calcio viene espulso dal nostro corpo (tramite le urine) Il mondo occidentale, che si nutre di tanta carne ha un altissimo numero di persone che si fratturano, o hanno bisogno di trapianti di ginocchia, anche, problemi alle ossa etc. La nostra società mangia troppa carne!

Sempre per quanto ne so io, nel mondo occidentale tali problemi sono più diffusi per una ragione molto più semplice: il sovrappeso, causa sia della maggioranza delle patologie premature alle articolazioni degli arti inferiori, sia meramente meccanica (Due settimane fa se avessi pesato 90kg, di costole, cadendo con l'emitorace sul mio gomito sinistro, anziché 1 ne ne sarei fratturate 3).

Mi interesserebbe un riferimento: da dove viene l'informazione che "Più proteine consumiamo, più calcio viene espulso dal nostro corpo (tramite le urine)"?

belly ha scritto:
Gli sportivi (e qui mi interessa sapere cosa ne pensa Rasputin) mangiano più carboidrati di proteine nonostante debbano mantenere/alimentare più massa magra di massa grassa.

Innanzitutto devi differenziare, si tratta degli sport di resistenza. La dieta di un triatleta non è la stessa di quella di un ginnasta, anzi sono agli antipodi.

Nel caso da te citato quindi, è semplice: alimentare la massa muscolare (Magra) non è lo stesso che farla crescere. I carboidrati invece vengono trasformati più rapidamente in energia; se non vengono utilizzati, l'organismo li trasforma in grassi (E poi son cazzi a smaltirli).

Ecco perché, e questa è una delle mie poche critiche al metodo Montignac, si sconsiglia di assumere carboidrati la sera: poi non si consumano.

Rimane la famosa incognita dell'IG, ma qui lascio la parola, e davvero mi interessa la sua opinione, a Boccadorata.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
elynerix
-------------
-------------
avatar

Femminile Cancro Messaggi : 1152
Data d'iscrizione : 17.08.11
Età : 43
Località : Reggio Emilia

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 2:52 pm

Citazione :
A memoria non mi ricordo di avere letto da nessuna parte nulla del genere; per quanto ne so io, la massa grassa si brucia con l'attività moderata, a prescindere dall'orario.

Ma forse il tuo ciarlatano (Scusa eh) ti saprà dare dei riferimenti a degli studi scientifici in merito.





Ras, confermo che una dieta ricca di proteine favorisce l'escrezione di calcio con le urine con conseguente depauperamento della massa ossea.

ora non ho i riferimenti di studi clinici, ma vedi la Lega italiana osteoporosi



VitD.... è una delle cose più importanti x la prevenzione dell'OP .... però se pensate di apportarla con la dieta state freschi.... andate a fare gli esami del sangue della Vit.D e scoprirete di essere quasi tutti carenti.

La Vit.D si sintetizza esponendosi al sole costantemente e per varie ore... chi è oggi che lo fa?e con le creme solari come la mettiamo? riducono la sitesi di Vit. D di un 92%

Con gli alimenti ...a meno che non usiamo cibi addizionati da vitmD...dovremmo mangiare chili e chili di uova e pesci grassi ...Il latte x la vit D conta relativamente poco ...magari valido x il calcio....

xò potete prendere tutto il calcio che volete, ma se siete carenti di Vit D il calcio lo espellerete tutto con le urine.

La Vit D serve x fissare il calcio.

una cosa inportante x chi ha problemi di OP e non solo e' assumere Colecalciferolo

in soluzione orale.

E fa bene non solo x l'OP



guardate questo link Vitamina D



forse sono andata un pò OT



Se vi interessa avere una lista di alimenti x aumentare l'introito di calcio e Vit.D ve li posto Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
belly
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 43

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Ven Ott 21, 2011 5:14 pm

la causa di fratture può essere causata anche da una vita sedentaria come lo è diventata la nostra? Minor mobilità, elasticità, etc oltre al sovrappeso?

Elynerix, l'omeopata mi ha prescritto sali del dr shussler di calcio phosphoricum.


La mia massa magra pesa 50kg, e mi ha detto che il mio peso forma è intorno ai 70, quindi i kg che devo perdere sono 8. Ora, il mio problema è mantenere la massa magra. La nutro con proteine o carboidrati?

Rasputin, anche l'omeopata sconsiglia i carboidrati a cena. Anzi, sconsiglia anche la frutta dopo le 18. Personalmente, quando mangio i carboidrati a pranzo dopo circa 3 ore ho fame. Se li mangio a cena, l'appetito non mi viene. Forse i carboidrati seguono ritmi circadiani per cui la sera ... comunque ora cerco in uno dei libri di montignac la spiegazione per cui i carboidrati si mangiano a cena.


P.S. avevo già letto quel thread sull'omeopatia

Allora diciamo che invece di un medico omeopatico è un medico Olistico. (Lo è veramente) Meglio?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
elynerix
-------------
-------------
avatar

Femminile Cancro Messaggi : 1152
Data d'iscrizione : 17.08.11
Età : 43
Località : Reggio Emilia

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 12:54 am

Se sei carente di Vit.D potrai prendere tutti i sali di calcio che vuoi, ma andranno a finire quasi tutti nelle tue urine perche' per fissare il calcio sulle ossa serve la vitamina D.
Io non so quale sia il tuo Indice di Massa Corporea, ma ti segnalo che le persone in sovrappeso/obesita' sono ancora più' carenti di Vit.D perche' la Vit D e' liposolubile, quindi viene sequestrata dal tessuto adiposo in eccesso, cio' significa che una persona in sovrappeso dovrebbe integrare con dosaggi più' elevati rispetto ad un normopeso.
Io personalmente ti consiglierei di andare da un bravo endocrinologo che magari si occupi anche di metabolismo dell'osso,se hai questi problemi.
Io non credo troppo nelle medicine alternative.

Sicuramente l'inattivita' e' un altro fattore di rischio ... Nelle line guida x prevenire l'Osteoporosi e' una delle prime cose consigliate fare attivita' fisica.

(E' da 10 anni che mi occupo di Osteoporosi- e non solo- per lavoro quindi parlo con cognizione di causa Wink )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
belly
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 43

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 1:57 am

no, non ho problemi di osteoporosi.

Sono stata anche da un endocrinologo. Sono ipotiroidea e non mi ha voluto prescrivere farmaci.

Comunque grazie per le informazioni sulla vitamina D! Adesso vado a cercare gli alimenti ricca di questa vitamina.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 56
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 3:37 am

Ely grazie per le spiegazioni sulla vitamina D, mi pare di aver capito.



belly ha scritto:
la causa di fratture può essere causata anche da una vita sedentaria come lo è diventata la nostra? Minor mobilità, elasticità, etc oltre al sovrappeso?

A mio parere, sì. Si tratta di una mera questione meccanica, più una struttura è rigida, più è facile che si rompa anziché flettersi winky

belly ha scritto:

La mia massa magra pesa 50kg, e mi ha detto che il mio peso forma è intorno ai 70, quindi i kg che devo perdere sono 8. Ora, il mio problema è mantenere la massa magra. La nutro con proteine o carboidrati?

Ipotizzo che la tua massa magra/grassa sia stata misurata correttamente, ossia mediante l'impiego di una buona bilancia ad impedenza.

In genere, se si fa del movimento non è un problema mantenere la massa "Magra" (Scrivo tra virgolete perché il termine tecnico corretto è "Massa muscolare").

A mio parere il tuo problema (Relativo, dato che 8 chili non sono certo un'enormità) non è mantenere la massa muscolare, ma smaltire quella grassa.

La parola d'ordine è la solita: movimento.

belly ha scritto:
Rasputin, anche l'omeopata sconsiglia i carboidrati a cena. Anzi, sconsiglia anche la frutta dopo le 18. Personalmente, quando mangio i carboidrati a pranzo dopo circa 3 ore ho fame. Se li mangio a cena, l'appetito non mi viene. Forse i carboidrati seguono ritmi circadiani per cui la sera ... comunque ora cerco in uno dei libri di montignac la spiegazione per cui i carboidrati si mangiano a cena.

I consigli del tuo omeopata mi paiono sensati: l'inattività dopo l'assunzione di carboidrati da all'organismo il tempo di trasformarli in grassi; se assunti durante il giorno, il corpo in genere permane in una certa misura in movimento, e li consuma.

Per non mangiare carboidrati a cena esistono molti trucchi, sono certo che questo forum ne possa essere una buona fonte, fatta salva l'obiezione Montignac, che comunque specifica bene di quali carboidrati si tratta; attendo ulteriori informazioni in proposito.


belly ha scritto:

Allora diciamo che invece di un medico omeopatico è un medico Olistico. (Lo è veramente) Meglio?

Non so cosa sia un medico olistico...ma è, innanzitutto, medico? Insomma ha una laurea in medicina?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
belly
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 43

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 4:50 am

si, è un medico. ti invio in MP il suo sito. ok quindi movimento sia! Voglio mantenere la massa muscolare e perdere solo quella grassa.

Si, il test è stato effettuato con un impedienziometro

Riguardo la medicina olistica, segui il link sottostante. se conosci l'ayurveda, essa è una medicina olistica, in quanto vede i problemi dell'uomo nella sua globalità. Un sintomo può avvenire a causa di molteplici motivi.

http://en.wikipedia.org/wiki/Holistic_medicine

grazie a tutti per i vostri consigli, opinioni, nozioni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cri845
--------------
--------------
avatar

Femminile Ariete Messaggi : 12213
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 33
Località : trento

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 9:00 am

scusate l'intrusione.. Ras, forse l'unico che fa attività sportiva costante per i giorni ed ore impiegate sei tu... io mi muovo, ma purtroppo non riesco a fare tutto quello che vorrei, bisogna anche lavorare..

io i carboidrati tipo spaghetti integrali che saltano nel piatto li devo mangiare la sera perchè se li consumassi a pranzo dovrei mangiare come un maiale dopo 2 ore e non credo che sia logico, visto che poi a cena dovrei trangugiare una camionata di roba.. non tutte le sera mangio pasta, un paio, in genere la sera precedente a corsa o camminata del sabato che è più faticosa..

a colazione mangio pane e bevo latte di soia e yogurt di soia come parte proteica e a pranzo mi mangio carne o pesce.. e belle dosi per altro.. poi verdura.. per togliere la parte grassa che purtroppo c'è un po' che consigli???

grazie e scusate se sono uscita un po' dall'argomento..

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rasputin
-------------
-------------
avatar

Maschile Scorpione Messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 56
Località : Augusta Vindelicorum

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 12:10 pm

belly ha scritto:
si, è un medico. ti invio in MP il suo sito. ok quindi movimento sia! Voglio mantenere la massa muscolare e perdere solo quella grassa.

Si, il test è stato effettuato con un impedienziometro

Riguardo la medicina olistica, segui il link sottostante. se conosci l'ayurveda, essa è una medicina olistica, in quanto vede i problemi dell'uomo nella sua globalità. Un sintomo può avvenire a causa di molteplici motivi.

http://en.wikipedia.org/wiki/Holistic_medicine

grazie a tutti per i vostri consigli, opinioni, nozioni.

Allora scusa la franchezza ma non credo che con 22kg in eccesso quella di mantenere la massa muscolare sia una preoccupazione, tanto qualunque cosa tu faccia al riguardo adesso potrà solo condurre alla perdita di grasso.

Quanto alla medicina olistica, pare proprio che al momento (Analogamente quella omeopatica) non abbia fondamenti scientifici, qui una delle cose che ho trovato:

http://www.livskvalitet.org/pdf/SWJ_Follow_Up_Study_of_Patients_-_Physical_Illness.pdf

Cri ti rispondo con calma winky

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
belly
-------------
-------------
avatar

Femminile Sagittario Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 43

MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   Sab Ott 22, 2011 5:02 pm

Cri, non interrompi affatto!

penso di aver raggiunto un plateau dove non riesco a scendere di peso. Cercherò d'impegnarmi a fare più movimento. L'ago della bilancia non si sposta e trovo frustrante rinunciare a tante piccole cose per sperare di perdere qualche etto. Comunque persevero.

Per quanto riguarda la cucina, questo è il mio periodo preferito, a partire dall'olio nuovo che sta per uscire, ai fegatelli di maiale avvolti nella rete con la salvia, le castagne, l'anatra in umido etc.

Ras, il link mi porta ad un articolo abbastanza interessante che dimostra quanto la medicina olistica male non fa, e a quanto pare ha aiutato malati cronici.

Comunque, ho imparato abbastanza in questi giorni da voi, MOVIMENTO sarà la mia parola d'ordine. Poi sto cercando di mangiare la carne non più di una volta alla settimana, e d'ora in poi mangerò i carboidrati a pranzo.
Grazie Ras
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture   

Tornare in alto Andare in basso
 
Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sana Alimentazione e riflessioni sulle mie ultime letture
» letture per progetto emozioni / regole
» LIBRI SULLE MINORAZIONI VISIVE (liberamente scaricabili)
» Corso per lavorare sulle relazioni genitoriali... e vari altri
» Alimentazione e comunicopatie. Milano, 16 marzo 2012

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: NON SOLO MONTIGNAC :: Sport e Sana Alimentazione-
Andare verso: